5 Consigli per celiaci

Consigli per celiaci: occhio al gelato!

Chi è celiaco deve prestare attenzione a quel che mangia: ma ciò non vuol dire che la sua vita e i suoi comportamenti debbano essere limitati. Ecco, quindi, 7 consigli per celiaci: facili da applicare e per nulla impegnativi.

1. Leggere le etichette sugli alimenti

Un primo accorgimento da mettere in pratica ha a che fare con la lettura delle etichette sugli alimenti: quando si legge la scritta “Senza grano” (così come “Privo di grano”) non vuol dire che quegli alimenti siano privi di glutine. Può essere, infatti, che al posto del grano vi sia l’avena: meglio, quindi, controllare anche la lista degli ingredienti.

2. Come comportarsi in cucina

Un altro consiglio da tenere a mente riguarda i fritti: ai celiaci è “vietato” friggere alimenti nello stesso olio nel quale in precedenza sono stati fritti cibi contenenti glutine (per esempio ricoperti da una panatura realizzata con il pan grattato).
A proposito di cotture, non si corrono rischi con il forno: si possono cuocere nello stesso forno cibi con glutine e cibi senza glutine.
Rimanendo in cucina, è bene essere accorti anche con i taglieri. Non bisogna usare lo stesso tagliere per il pane tradizionale e per il pane privo di glutine, perché il primo potrebbe lasciare briciole e residui di farina. Se proprio non si dispone di due taglieri diversi, è importante pulire quello che si utilizza con un panno umido, soprattutto se si tratta di un tagliere di legno.

3. Insidie

Occorre ricordarsi che il glutine può trovarsi, oltre che nella pasta, nel pane, nella pizza e nei dolci, anche in altri prodotti: dagli stufati preconfezionati alle minestre in scatola, dai cereali per la prima colazione ai fiocchi d’avena, dai formaggi a pasta molle (che usano la farina come addensante) alla birra (che contiene il luppolo), dal gin al whiskey, è bene rimanere sempre all’erta per evitare insidie che potrebbero rivelarsi pericolose.

4. Il gelato

Stare in guardia anche quando si va in gelateria: non tanto per il gelato, che nella maggior parte dei casi è senza glutine, quanto per il fatto che le spatoline e i cucchiai spesso entrano in contatto con i coni, le cui briciole potrebbero contaminare le vaschette. Per evitare ogni rischio, si può optare per gelaterie che usano coni senza glutine.

5. Le fibre

Ricordarsi che le fibre sono fondamentali all’organismo: se non introdotte con pane e pasta, vanno assunti con cereali, semi di lino e crusca.

Questi, dunque, i consigli per celiaci che permetteranno loro di godersi tutte le gioie della vita e tutti i piaceri della tavola senza rinunce. Buon appetito!

Latest posts by Farmacia Costa (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>