Benefici della Dieta a Zona sui diabetici

dieta a zona e diabete

Quando si soffre di un disturbo fastidioso come il diabete, trovare il modo per mantenersi in forma può essere difficile.
Se è vero che i prodotti per diabetici sono numerosi e sofisticati, è anche vero che le diete dimagranti sembrano studiate per aiutare coloro che cercano la forma fisica perfetta, dimenticando il significato originale del termine usato.

Dieta, infatti, non indica necessariamente una dieta dimagrante, ma un regime alimentare che permetta a chi lo segue di mantenere il peso forma e vivere bene con se stesso.

Dieta a Zona e diabete

Fatta questa premessa, è possibile dedicarsi allo studio di un regime alimentare che da anni riscuote sempre più successo, ovvero, la Dieta a zona.

Si tratta di uno stile alimentare che, ispirandosi ad una dieta ipocalorica, permetta a chi lo segue di nutrirsi di alimenti poco trattati, trovando il giusto equilibrio tra proteine, grassi e carboidrati.

Nelle diete tradizionali, la maggior parte del fabbisogno calorico giornaliero viene fornito dai carboidrati complessi, come pane e pasta.
Nella dieta mediterranea, questi alimenti occupano fino al 70% dell’alimentazione del soggetto. Il restante 30% viene coperto da proteine e grassi di altra natura. Eppure, questo regime alimentare, sebbene per molti anni sia stato quello consigliato dai medici, ha dato molti problemi a coloro che soffrono di diabete o che hanno, in famiglia, dei parenti che soffrono di questo disturbo.
Ci si è resi conto che era necessario ottimizzare i livelli di insulina, per permettere anche a coloro che convivono con questa malattia di trovare la dieta giusta. Ecco, allora, perché prende piede la Dieta a zona.

Riducendo il consumo dei carboidrati e raddoppiando il consumo di proteine, si arriva ad avere un rapporto ideale tra questi nutrienti, eliminando il rischio di complicazioni dovute all’eccesso di carboidrati.

Benefici della Dieta a Zona sui diabetici

Glucagone e insulina vengono portati a pari livello, permettendo ai diabetici di allentare l’uso di farmaci e curare il loro disturbo con una corretta alimentazione.

Non solo: degli studi hanno dimostrato che questa particolare dieta permette di abbassare il livello di insulina del 40%, in poche settimane.
Un vantaggio non da poco, se si considera che ciò permette di allontanare il rischio di diabete di tipo 2.
Ma non è tutto: tra i vantaggi della dieta a Zona per chi soffre di diabete, c’è quello di mantenere un livello di insulina basso, anche durante le ore notturne.
Ciò è possibile unendo alla dieta una buona attività fisica: basta un’ora di corsa al giorno per tenere a bada il diabete di tipo 1.
La Dieta a Zona è una dieta studiata per migliorare la qualità della vita di chi la segue, ma che non deve essere adottata arbitrariamente: solo il parere di un nutrizionista esperto può confermare o negare la possibilità di scegliere la Dieta a Zona come regime alimentare prediletto.

Latest posts by Farmacia Costa (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>