Integratori di Omega 3

integratori omega 3

Acidi grassi Omega 3

Se ci sono integratori sdoganati dalla comunità scientifica questi sono gli acidi grassi Omega 3.
Infatti ad oggi sono anche prescrivibili dal medico e vengono rimborsati dal SSN. Questo perché ne è stata accettata e riconosciuta la grande efficacia.

Gli acidi grassi omega 3, EPA e DHA infatti contribuiscono alla normale funzione cardiaca (l’effetto si ottiene con l’assunzione giornaliera di 250 mg di EPA e DHA).
In commercio non esistono solo integratori di Omega 3, ma anche alimenti addizionati di questi acidi grassi, come il latte con Omega 3.

Perché assumere acidi grassi Omega 3

L’esigenza di assumere acidi grassi Omega 3 nasce dal fatto che la nostra alimentazione tendenzialmente ne è priva.
La ragione va cercata nei cibi ricchi di questi acidi grassi, cibi non molto comunemente consumati nella dieta tipo di un italiano medio.

Infatti gli Omega 3 sono presenti soprattutto nei pesci del mare del nord come salmone, sgombro, aringa, tonno, acciuga, in certi alimenti vegetali come per esempio l’olio di lino e le verdure a foglia verde.

Si trovano anche nelle carni di animali che si nutrono di erbe con grandi quantità di Omega 3. Per esempio la carne di un manzo allevato al pascolo sarà certamente ricca di Omega 3.

La nostra alimentazione invece si basa su alimenti che sono coltivati in serra o in maniera intensiva, o sulla carne di animali in stabulazione che si nutrono prevalentemente di cereali. Ecco la ragione per la quale possiamo accusare una carenza generalizzata di Omega 3.
Se pensiamo inoltre che il rapporto ideale dovrebbe essere 2 a 1 e ad oggi in media si attesta tra 10 e addirittura 20 a 1, capiamo la gravità della carenza con la quale dobbiamo fare i conti.

Per questa ragione può essere utile assumere gli Omega 3 come integratori alimentari e privilegiare il consumo di alimenti che ne sono ricchi come pesce, noci e verdure.

Integratori di Omega 3

Una raccomandazione molto importante riguarda la scelta del proprio integratore. Dal momento che in commercio ci sono tantissimi integratori di Omega 3, bisogna osservare bene sulle etichette dei prodotti la concentrazione di Omega 3: la percentuale ideale si attesta sul 70% di EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico).
È molto importante che siano a distillazione molecolare, così potete essere più tranquilli rispetto ai contaminanti ambientali ed elementi tossici, quali ad esempio il mercurio.

OmegaSport

Integratore che aiuta il fisiologico equilibrio dei grassi nel sangue

Latest posts by Farmacia Costa (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>